Domanda di Apparecchio invisibile

Risposte pubblicate: 10

Il fumo delle sigarette rovina gli attacchi dell'apparecchio?

Scritto da camilla / Pubblicato il
Buongiorno, mia sorella ha messo un apparecchio fisso di quelli semi-trasparenti diciamo, che ha gli attacchi trasparenti/bianchi e il filo metallico. Vorrei porvi una domanda veloce, il fumo delle sigarette rovina gli attacchi? li fa ingiallire o diventare opachi o si puo' fumare tranquillamente anche con questo tipo di apparecchio? Mi scuso per la domanda ma i nostri genitori non ne sono a conoscienza e non potevamo domandare al dentista curante. Grazie per la disponibilita'
Cara Signora Camilla, buongiorno a Lei, per "apparecchio" intende una protesi rimovibile o un manufatto Ortodontico? Quale esso sia, la nicotina certamente "macchia" ma la protesi o "apparecchio" si possono e sui devono pulire e dovrebbe essere stato spiegato dal Dentista che l'ha realizzato! In ogni caso, in farmacia vendono delle compresse effervescenti da usare proprio per pulire questi apparecchi mettendoli in un recipiente adatto con acqua e compressa e lasciando agire il tutto per circa 15 minuti. Sciacquare e riposizionare in bocca. Ovviamente bisogna completare tutto questo con una igiene orale giornaliera prima dei tre pasti e di dormire la notte, con un uso appropriato dello spazzolino sui denti e protesi od apparecchio che sia! Poi ogni tre o quattro mesi completare l'igiene con una seduta professionale dal Dentista sia per Denti e Gengive che per la protesi e ganci! Dato che ha parlato di Igiene orale, spero che le farà piacere questa ulteriore spiegazione di Igiene Orale. Sappia che il miglio metodo, o almeno uno dei migliori metodi di spazzolamento è quello di Bass modificato o no, per me modificato, diciamo pure che il miglio metodo di spazzolamento è quello che è più efficace per quella bocca di quella persona, in questo caso Lei! Ossia è quello che le riesce più agevole, potrebbe anche crearlo lei, basta che porti via la Placca Batterica e che controlli che questo sia avvenuto veramente con le pasticche rivelatrici di placca di cui le parlo più avanti!Si ricordi solo che lo spazzolino deve essere duro e a testa piccola e lo deve cambiare ogni mese almeno! Si ricordi poi che non esistono bocche senza placca batterica. La placca batterica si forma in circa 3-4 ore e l'igiene orale domiciliare serve per controllarne la formazione non certo per eliminarla totalmente. Ecco perchè la pulizia dei denti professionale dal Dentista serve sempre periodicamente. Faccia una prova: compri in farmacia le pasticchette rivelatrici di placca, ne sciolga una in bocca passando la saliva e la lingua su tutti i denti, sulla faccia esterna, interna e sopra masticante e si guardi allo specchio. Se vedrà colore su denti, colletti, gengive, lingua, quella è placca batterica! Solo se non vedesse colore significherebbe che non ci sarebbe placca. allora passi uno scovolino tipo cotonfioc nei solchi gengivali e veda se si colora perchè allora la placca sarebbe lì! Faccia la prova e poi mi dica! Ricordi anche di pulire il dorso della lingua dove si annida la placca con dedicati spazzolini piatti che trova in farmacia! Usi il filo interdentale per pulire fli spazi interprossimali dalla gengiva a salire fino al punto di contatto. Il dentifricio non ha nessuna importanza se non quella di rendere più gradevole questa operazione. Ovvio che è meglio sia di Marca conosciuta per evitare "pasticci nocivi"! Può aiutarla l'idropulsore soprattutto se fosse portatrice do Protesi fisse!La cosiddetta tecnica di Bass modificata,di cui dicevo sopra è questa:si usa lo spazzolino orientato verso le gengive a 45° e va usato con movimenti di rotazione, vibrazione e verticali che terminano con un movimento circolare deciso! Ma va insegnato in sede di Igiene Orale in Studio! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Mi pare di capire che il profilo con cui è registrata non sia il suo, il fumo non"rovina" gli attacchi (può essere però che li macchi facilmente) ma sicuramente rovina molto i bronchi, i polmoni ed in generale la salute di sua sorella.

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Gli attacchi in ceramica non ingialliscono, quelli in resina (che all'inizio sono bianchi) invece si, a prescindere dalla nicotina.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Il fumo danneggia molto la salute e in pochi anni provoca il cancro bronchiale. Può anche macchiare un pò gli attacchi trasparenti. Perchè non può chiederlo al suo dentista?

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Non è il caso che sua sorella rimanga in pena per gli attacchi nuovi e già affumicati. Il mantice dei polmoni sarà ancora più affumicato. Raccomando a sua sorella di non pensare ai denti, perché verrà un tempo galantuomo, in cui avrà altro a cui pensare. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

La cura ortodontica e gli attacchi in particolare non vengono danneggiati dal fumo in modo serio. La salute generale invece si. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Il fumo provoca molte pigmentazioni sui denti e li ingiallisce soprattutto vicino agli attacchi ortodontici dove c'è la colla perché si deposita nell'interfaccia tra dente colla e attacchi tutto è proporzionato a quante sigarette si fuma, ma oltre ai ben noti danni da fumo per la salute anche i denti e soprattutto le gengive e l'osso subiscono danni, anche notevoli, per la diminuzione delle difese immunitarie che il fumo provoca a livello orale. Mi spiace dirlo e non voglio provocare allarmismi anche se a volte è necessario, purtroppo, ho appena perso un giovane paziente quarantenne a cui avevo diagnosticato un tumore del cavo orale circa 2 anni fa a causa delle molte sigarette che fumava
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluca Cicardi
Erba (CO)

Sig. Camilla, dipende da cosa fuma e dall'igiene dentale mantenuta.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Camilla, il fumo macchia inevitabilmente i denti (con e senza apparecchio). L'apparecchio ortodontico dà sicuramente dei problemi ulteriori di igiene orale e i denti potrebbero macchiarsi un pò di più. Le componenti dell'apparecchio che di più si macchieranno sono certamente gli elastici che legano i brackets all'arco, ma vanno sostituiti molto spesso. Cari saluti

Scritto da Dott. Roberto Del Rosso
Terni (TR)

Il fumo tende a macchiare denti e manufatti di qualsiasi tipo presente nel cavo orale, in linea generale. Per ciò che concerne l'apparecchio ortodontico, si accumuleranno maggiormente macchie nei punti di passaggio fra attacco ortodontico e dente, mentre gli attacchi stessi (solitamente in resina) tenderanno più rapidamente ad ingiallirsi.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento