Domanda di Apparecchio invisibile

Risposte pubblicate: 9

E' possibile correggere con invisalign o devo per forza portare l'apparecchio fisso?

Scritto da valentina / Pubblicato il
Salve a tutti! Ho un over-jet di 7mm con malocclusione di II classe. Non ho spazi fra i denti. Vorrei sapere se è possibile correggere con invisalign o devo per forza portare l'apparecchio fisso? Inoltre, la differenza estetica del labbro superiore sarà molto evidente a fine trattamento? lo chiedo perchè ho le labbra sottili e non vorrei che il labbro superiore diventi invisibile!! Grazie!
Ortodonzia fissa come esempio. Da casistica della Dr.ssa Claudia Petti Ortodontista di Cagliari
Cara Signora Valentina, ma cosa crede mai che sia l'Invisalign se non uno delle tanto metodiche ortodontiche esistenti e quindi come altre, forse e solo a giudizio del dentista Ortodontista, usabile Non è lei che deve scegliere o indicare la metodica per una terapia di qualsivoglia natura, ma il Medico, Dentista curante. La diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere, è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni, numeri e dati e chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta che le può dire solo un dentista dopo le visite suddette non posso quindi esprimere giudizi senza vederla! Non solo non sarebbe corretto, ma non sarebbe professionale. Visto che però chiede un parere e cita l'invisalign, le devo dire per correttezza come la penso personalmente, pur ritenendo la tecnica con l'invisalign eccellente e che da risultati eccellenti: l'INVISALIGN usa delle mascherine trasparenti, il caso viene studiato negli Stati Uniti e non dal suo Dentista che si limita a raccogliere i dati (impronte con particolari portaimpronta trasparenti ai raggi X, forniti dalla Invisalign stessa, fotografie intraorali frontali e laterali dell’occlusione statica, fotografie extraorali del sorriso, profilo , frontale e a riposo ,Teleradiografia con tracciato cefalometrico e OPT) che invia negli USA alla Società inventrice di questa tecnologia, Align Technology, Inc. che si trova a Santa Clara, California. Qui avviene la acquisizione dei dati inviati, la scannerizzazione delle impronte che permettono la creazione con un sofisticato software di un modello a 3 D (tre dimensioni spaziali) e la creazione di un filmato detto Clin-Check, nel Computer del centro USA e sempre un software sposta i denti in tempo reale sul modello fino ad avere la correzione finale (CORREZIONE CHE AVVIENE NEGLI USA) e le varie fasi intermedie. A questo punto un sofisticato Robot Computerizzato fresa le mascherine per adattarle in modo preciso agli spostamenti che si devono ottenere e vengono inviate in Italia al Dentista che le ha richieste e così via con cambi e sostituzioni delle stesse fino ad ottenimento del risultato. Per onestà e serietà professionale confermo, come già detto, che la tecnica della Società ALIGN è veramente fantascientifica ed eccellente … che il Dentista oltre a raccogliere i dati fa anche una diagnosi cefalometrica…ma, e questo è IL CUORE CENTRALE DI TUTTO, GLI SPOSTAMENTI LI DECIDONO NEGLI USA, ed io , ripeto, per la mia "forma mentis", non "gradisco" che altri interferiscano e decidano per me! e trovo giusto esprimere liberamente la mia opinione personale,il fatto è che una tecnica che non dipenda da me, che non sia frutto della mia alta capacità decisionale e professionale, NON può appartenermi! IO sono un medico che non cura semplicemente per curare, per vagliare delle tecniche, per esercitare competenze! IO curo nel senso alto del termine: MI PRENDO CURA del paziente e voglio avere di lui la responsabilità piena, mi sento responsabile, ossia, ABILE nel RISPONDERE! Non voglio qualcuno che lo faccia per me, nel bene e nel male!!! Questo è ovviamente una mia personale "visione" dell'Odontoiatria in generale ed anche dell'Ortodonzia, oltre che uno "stile di vita".Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente comprenderà bene che non è possibile rispondere alle sue domande senza il conforto di un accurato esame clinico e di precise valutazioni diagnostiche, da rilevarsi da un check-up ortodontico completo. Le suggerisco un consulto con un collega specialista in ortognatodonzia. Cordialmente Prof. Dott. Russo Ciro Odontoiatra Specialista in Ortognatodonzia.

Scritto da Prof. Ciro Russo
Frattamaggiore (NA)

Sig.Valentina, alla sua età più che discriminare il tipo di apparecchio occorre attraverso accertamenti diagnostici stabilire se il difetto è di tipo dentale o osseo, perchè i denti non si possono spostare fuori dal supporto osseo e in questo caso l'approccio è di tipo chirurgico.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gent.ma Valentina risolvere un over-jet senza un riferimento di studio cefalometrico è al quanto complicato, sicuramente con la tec. Invisalign è al quanto impossibile. Dott Fausto Perrone / catanzaro

Scritto da Dott. Fausto Perrone
Catanzaro (CZ)

Come dicono i colleghi ci vuole una diagnosi. Ma questa diagnosi cefalometrica è imprescindibile per effettuare qualsiasi terapia ortodontica. Altrimenti sono solo tentativi alla cieca. Ci sono molte scuole in ortodonzia.. Ad esempio, la mia forse, se le cose stanno in un certo modo (sempre basandosi sui risultati della cefalometria) potrebbe proporre un apparecchio mobile. Forse solo la notte. Quanto all'estetica esterna, le garantisco, anche senza averla vista, che può solo migliorare (a patto che non si facciano estrazioni, caso in cui il suo dubbio sarebbe del tutto giustificato..)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Carissima Valentina, avrà ben capito dai colleghi quanto sia difficile fare un piano di trattamento senza record diagnostici precisi. La tecnica invisalign non mi sembra la più indicata e se qualche collega le ha sottolineato un possibile problema estetico a fine trattamento dovuto ad una retrusione del labbro superiore allora probabilmente dovrà considerare la chirurgia ortognatica. Consulti uno Specialista che le dia fiducia e comprenda bene il piano di trattamento. Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Guglielmo Meschia
Venezia (VE)

Gentile Sig.ra Valentina, difficile dare consigli senza aver eseguito una cefalometria. Comunque la tecnica Invisalign non penso possa correggere il suo caso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Valentina, sono il titolare di uno studio specializzato in ortodonzia e dirigo una equipe di dottori, tra cui lo gnatologo, l'ortodontista ed il posturologo. Abbiamo in cura oltre 300 pazienti affetti da malocclusioni, dei quali quasi un terzo e tutti adulti, è in trattamento Invisalign. Invisalign è una nuova tecnica ortodontica molto valida, comoda e veloce che ci consente di curare pressoché tutti i tipi di malocclusioni, compreso le seconde classi di Angle, con dei risultati prevedibili che spesso sono pura fantascienza per l'ortodonzia tradizionale. Sebbene il metodo Invisalign sia stato molto pubblicizzato al grande pubblico, pochi sono gli ortodontisti che lo conoscono davvero, per cui il dentista che non lo conosce e non lo sa adoperare, non lo consiglia. Ci sono dentisti poco aggiornati ma molto saccenti, che si sono anche superficialmente informati su questa nuova tecnica, oppure che hanno conseguito la certificazione base Invisalign per offrirla come "chicca di ortodonzia estetica" ai loro pazienti, ma che non hanno mai davvero imparato ad adoperarla: anche questo tipo di dentisti è portato ovviamente a sconsigliare il trattamento Invisalign a chi ne potrebbe avere bisogno. Cara Valentina, si affidi tranquillamente a questa nuova tecnica, purché sia utilizzata da un bravo Ortodontista che la conosce e che sa usarla, poiché non sarà il metodo Invisalign a curarla, ma il Dottore che utilizza questo metodo piuttosto che un altro. Infatti sarà l'ortodontista che la curerà a stabilire la terapia con Invisalign ed ogni spostamento dentario necessario, e non certo una fatina o un folletto che vive in America, come erroneamente crede qualcuno! Coraggio e tanti auguri.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Valentina, con Invisalign si può fare quasi tutta l'otodonzia. Bisognerà visitarla per valutare l'influenza sulle labbra. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento