Domanda di Apparecchio invisibile

Risposte pubblicate: 7

Ho un diastema tra gli incisivi centrali

Scritto da KATERINA / Pubblicato il
salve, ho un diastema tra gli incisivi centrali che credo sia causato dal fatto che uno dei 2 denti ed il vicino incisivo laterale non siano perfettamente allineati. Volevo semplicemente sapere se per risolvere questo problema è possibile utilizzare un apparecchio che possa essere posizionato dietro i denti o un apparecchio "invisibile". Grazie
Ottima l'idea di un trattamento ortodontico. Brava. Quanto al tipo di apparecchio tenga presente che la linguale non sempre si può montare, che spesso da' parecchio fastidio etc. E che le mascherine trasparenti hanno un bel difetto: bisogna collaborare ogni giorno a portarle tutto il giorno. Invece un bel fisso con attacchi trasparenti in zaffiro o ceramica, potrebbe essere confortevole, bello ed efficace. Io non voglio criticare queste altre tecniche che uso anche io, è che ogni rosa qualche spina ce l'ha sempre..))
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Ortodonzia e Frenulectomia superiore da casistica della Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Cara Signora Katerina, va bene l'Ortodonzia, ma il tipo di metodica la decide solo il Dentista Ortodontista, non certo lei! E questo dopo valutazione cefalometrica che misuri angoli e semirette precise di punti di repere precisi su una teleradiografia e foto del profilo e di fronte e ceck up ortodontici completi con modelli di studio. Tenga presente che un diastema degli incisivi centrali superiori è di regola dovuto o accompagnato alla presenza di un frenulo labiale interincisivo bene rappresentato, fibroso e che gira dietro fino alla base della papilla interincisiva palatalmente, Questo frenulo va rimosso. Le lascio una foto di disgnazia con anche diastema interincisivo e frenulo come quello descritto e relativa frenulectomia Parodontale pre ortodontica.Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Katerina, entrambe le soluzioni possono andare bene, si rivolga al suo Ortodontista: sarà lui a consigliarla! In linea di massima sappia che l'ortodonzia linguale è più scomoda dell'apparecchio "invisibile". Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Un apparecchio Invisalign è molto indicato nel correggere i diastemi. Cerchi nel portale Invisalign il dentista esperto che la può aiutare. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora Caterina, concordo con quanto esposto dal collega Dott.Petti, eliminare il frenulo puo'evitare spiacevoli recidive, per quanto riguarda la metodica ortodontica delle mascherine trasparenti(invisalign, Less sistem etc) e' valida quando ci siano le indicazioni, tenendo presente che le mascherine vanno portate almeno 22 h al giorno, per l'ortodonzia linguale, anch'essa metodica valida bisogna sempre vedere se ci sono le indicazioni alla esecuzione. Fa bene ad interessarsi alle condizioni di salute della sua bocca, perche' spesso il problema nn e' solo estetico, ma con il passare del tempo possono esserci ripercussioni sulla salute dei denti e dei tessuti di supporto. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Iafrati
Roma (RM)

Gentile Katerina capirà bene che senza il conforto di un esame clinico e di esami radiografici e strumentali , non è possibile darle alcuna risposta che possa essere attendibile. In assoluto , consideri che la tecnica linguale comporta sovente dei disagi e che la tecnica con mascherine trasparenti invisibili risolve soltanto determinati problemi di allineamento. Cordialmente Prof Dott. Russo Ciro Odontoiatra Specialista in Ortognatodonzia.

Scritto da Prof. Ciro Russo
Frattamaggiore (NA)

Sig. KATERINA probabilmente sì, ma il caso deve essere studiato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento