Domanda di Apparecchio invisibile

Risposte pubblicate: 11

SEGUITO ALLA DOMANDA: Da alcuni mesi utilizzo l'apparecchio invisibile per risolvere l'accavallamento dei due incisivi centrali superiori

Scritto da maria / Pubblicato il

Qualche giorno fa ho inviato una domanda relativa all'utilizzo dell'apparecchio invisibile e delle conseguenze che si sono verificate nel mio caso come il non allineamento perfetto e lo stripping a mio avviso esagerato. Premetto che ringrazio tutti coloro che hanno gentilmente risposto, tengo però a precisare che sapevo bene che avrei potuto non ottenere un risultato ottimale e che quindi la mia scelta di ricorrere all'apparecchio invisibile è stata fatta con tale consapevolezza; avrei dunque tranquillamente convissuto con un eventuale leggero accavallamento residuale. Il problema è sorto con lo stripping: mi chiedo se sarà possibile ridurre lo spazio creato dal dentista attraverso un altro apparecchio (basato sull'impronta della attuale posizione dei miei denti) o se tale problema verrà risolto nel tempo da quello che porto attualmente, che ha effettivamente fatto indietreggiare l'incisivo allineandolo all'altro, ma non ha ridotto lo spazio. Ancora grazie.

 

Precedente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/apparecchio-invisibile/4594_apparecchio-invisibile.html

 

Gentile Maria, confermo quanto già scritto nel post precedente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Il dott.Spagnoli che come altri miei colleghi di questo portale conoscono bene questa tecnica sarà certo in grado di darle una esauriente risposta. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Maria, Lei proprio non vuole ascoltare. Le ho già spiegato ieri, e mi scuso se sono costretto a ripetermi, che non è possibile dare un parere Professionale senza un ceck up ortodontico con cefalometria che misuri segmenti di retta ed angoli precisi di particolari punti di repere anatomici del profilo del suo scheletro e tessuti molli con teleradiografia e foto laterali del profilo e frontali oltre a tante altre cose! In parole ancora più povere le si può rispondere solo se si fa visitare. Venga a Cagliari, dove sarà visitata e sottoposta a Ceck up Ortodontico con Cefalometria da mia figlia Claudia, Ortodontista. Il numero di telefono lo trova nel mio profilo o nel mio sito Web. Le risparmio tutto un lungo ragionamento che dovrei farle sull'Invisalign!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Come già accennato dal collega Spagnoli un caso invisalign non viene risolto con due mascherine.

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Sig. Maria, noi non conosciamo quanto spazio è stato creato se corretto o meno, a questo punto non le resta che attendere, si ricordi che un approccio ortodontico difficilmente è legato a soli 2 denti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile sig.ra Maria, non c'è peggior paziente di chi non vuol sentire!!!!! Si rilegga, non dico la mia, ma tutte le risposte già esposte ieri, ci troverà la risposta anche alla sua domanda odierna. Buonasera

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

....domandare e' lecito....rispondere e' cortesia.....

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

Gentile signora, lei non ci ha letto, nella precedente risposta, con attenzione. E' sicura di avere una apparecchiatura Invisalign? Ha guardato se è impressa sulla stessa il nome Invisalign? Ci risponda perchè non ho mai visto una serie invisalign di 2 sole mascherine. Ad ogni modo si può sistemare bene un affollamento, con tanto spazio, che si deve chiudere con l' apparecchio Invisalign. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signora, a questo punto del trattamento, dato che residua un diastema interincisivo, che come Lei dice è stato determinato da un esagerato stripping, credo sia arrivato il momento di montare una ortodonzia fissa, chiudere il diastema e se il rapporto tra gli incisivi superiori ed inferiori lo permette, splintare ( cioè incollare un filo) dal lato palatale i 2 incisivi onde evitare recidive future

Scritto da Dott. Salvatore Gallina
Palermo (PA)

Gentile Sig.ra Maria, posso solo dirle che il risultato si può valutare solo a fine terapia, prima bisogna fidarsi del giudizio del dentista che la sta curando. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento