La globalizzazione genera alta tecnologia e non tutte le protesi sono made in italy

Provate a immaginare come la precisione dei macchinari tedeschi, l'abilità manuale dei laboratori asiatici, l'esigente gusto italiano per l'estetica e l'efficace organizzazione imprenditoriale olandese possano fornire corone e ponti di massima qualità. Ci riuscite?
Fresa DMG by Dott. Diego Ruffoni 24-02-2011

Il dott. Louis van der Poll ha avuto a disposizione in Asia svariati laboratori per più di 30 anni. Oggi ne dirige in particolare uno a Shenzhen, dotato delle più sofisticate apparecchiature che si possano immaginare: KAVO EVEREST zirconium, PROCERA set up, LAVA MMM, e, in cima alla lista, una Fresa DMG.

Essa è in grado di fresare tramite un programma CAD/CAM sottostrutture in ogni tipo di metallo: cromo/cobalto, titanio, zirconio, nonché corone in metallo o nello stesso zirconio. Quest’apparecchiatura consente al suo laboratorio di realizzare, in conformità ad ogni specifica richiesta, monconi per una gamma sempre crescente di tipologie e marche d’impianti: non si perderà quindi tempo nella ricerca di ricambi predisposti dalle rispettive case e si potranno praticare prezzi più bassi.

Già da anni numerosi dentisti in Italia e in Europa collaborano col dott. Van der Poll nella ricerca dei migliori prodotti con cui prendersi cura dei propri pazienti nel modo più adeguato. Le corone in zirconio integrale, ottime nella riabilitazione dei diatorici consentendo ottime caratteristiche di resistenza, prive di componenti metallici (metal free) sono ottime nei pazienti con intolleranza ai metalli, inoltre sono anche esteticamente pregevoli ed evitano i problemi di legame tra la sotto e la sovrastruttura ceramica essendo un corpo unico; sono le uniche corone che possono essere utilizzate anche dove gli spazi d’occlusione sono estremamente ridotti.

Questi prodotti sono altamente duraturi e resistenti, infatti l’azienda li garantisce per 5 anni con le certificazioni rilasciate da odontotecnici europei che controllano e portano a termine le lavorazioni asiatiche; è possibile inoltre il rifacimento gratuito immediato qualora il manufatto non fosse idoneo nella bocca del paziente.

L’elevato numero di corone protesiche, prodotte con costi di manodopera bassissimi, permettono di ottenere standard qualitativi elevati a prezzi molto competitivi rispetto a quelli nazionali; i servizi di ritiro e consegna delle protesi, il confezionamento, modelli con monconi sfilabili su base acrilica sono sempre compresi.

Grazie alla globalizzazione i pazienti possono richiedere oggi ai propri odontoiatri riabilitazioni protesiche di qualità a basso costo, prodotte dal continente orientale, ma certificate e controllate da odontotecnici europei.



Dott. Louis van der Poll
protesi


KAVO EVEREST zirconium
KAVO EVEREST zirconium



Corone Kavo prodotte con Kavo Everest
Corone Kavo prodotte con Kavo Everest



PROCERA set up
Procera


Corone Procera
Corone Procera


LAVA MMM
LAVA MMM


Corone prodotte con Lava MMM

Corone prodotte con Lava MMM


Fresa DMG
Fresa DMG

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

TAG: protesi denti

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.