Salute delle gengive e cancro orale

La gengiva una delle strutture che fanno parte del parodonto e la sua osservazione da parte del chirurgo maxillo-facciale e' molto importante per la diagnosi di eventuali patologie ad essa correlate.
by Dott. Francesco Sacco 12-06-2008

SALUTE DELLE GENGIVE E CANCRO ORALE E’ solo l’ultima di una lunga serie di evidenze: questa volta si tratta di uno studio che mostra la correlazione tra la presenza di parodontiti e gengiviti con il rischio di sviluppare un tumore alla lingua.

 

Innanzi tutto definiamo cos’è il parodonto: è l’apparato di sostegno del dente, è quindi l’insieme di strutture che lo mantengono ben infisso nell’osso per poter espletare al meglio la sua funzione. La gengiva è una delle strutture che fanno parte del parodonto e la sua osservazione da parte del chirurgo maxillo-facciale è molto importante per la diagnosi di eventuali patologie ad essa correlate.

 

I risultati di un interessantissimo studio sono stati pubblicati sul numero di maggio di Archives of Otolaryngology-Head & Neck Surgery. Impegnati nella ricerca sono stati l’università di Buffalo, nello stato di New York, e il Roswell Park Cancer Institute. Sono stati confrontati 51 individui di razza bianca e di sesso maschile, che avevano sviluppato cancro alla lingua con altri 54 che non presentavano questa grave neoplasia. Analizzando con i raggi X lo stato parodontale dei pazienti, i ricercatori americani hanno calcolato l’assottigliamento dell’osso alveolare, ovverosia lo spessore dell’osso che avvolge il dente. Si è osservato che la perdita ossea è molto maggiore nelle persone malate di tumore: anche depurando le misurazioni in modo da non considerare le influenze dell’età e dell’abitudine al fumo, il rischio di cancro sembra aumentare di cinque volte per ogni millimetro di osso perso. I risultati dello studio in questione sono molto netti e non si prestano ad equivoci, aprono le porte a nuove teorie che aiuterebbero il chirurgo maxillo-facciale a capire meglio l’origine di questo tumore che, purtroppo, proprio per la conformazione anatomica della lingua e per la sua ricchissima irrorazione, ha una progressione molto aggressiva e verso cui le terapie chirurgiche, nonostante le nuove tecnologie ricostruttive, hanno un impatto devastante sul paziente.

 

I ricercatori statunitensi hanno ipotizzato quale ruolo causale l’infiammazione cronica connessa con le parodontiti: con il passare del tempo, i batteri oppure le tossine e gli enzimi che essi producono si rendano responsabili di alterazioni genetiche in cellule specifiche della lingua, che in seguito diventerebbero cancerose. L’infiammazione cronica è alla base di un numero elevatissimo di tumori in disparati distretti corporei, anche se è ancora difficile spiegarsi il perchè della sua azione cancerogena. Ovviamente il chirurgo maxillo-facciale rappresenta la figura clinica in prima linea nello screening delle patologie tumorali del cavo orale, per cui è di fondamentale importanza la consapevolezza da parte del paziente di sottoporsi a visita maxillo-facciale non appena nota qualcosa di anormale nella sua bocca.

 

La ricerca americana rientra nel novero di una lunga serie di indagini volte a inquadrare le patologie odontoiatriche in un contesto complessivo in cui sono presenti altri disturbi. La conoscenza dell’importanza di una buona salute orale, non solo per gli aspetti estetici, ma per la salute generale è stata fatta propria anche dalle compagnie di assicurazione e tutta l’industria del settore sta rivolgendo un’attenzione notevole a questo tipo di ricerche scientifiche, anche per poter calibrare meglio l’offerta dei propri pacchetti assicurativi. Un esempio di quest’interesse è offerto da una grande compagnia assicurativa americana che ha partecipato a uno studio condotto con la Columbia University: si è avuta la conferma che i costi medici complessivi di pazienti sofferenti di diabete e patologie cardiache si sono abbassati da quando sono state introdotte cure e misure igieniche dentali regolari. Il rapporto tra patologie orali e cardiache è ormai ampiamente dimostrato per cui la cura che poniamo nel mantenere una corretta igiene della bocca ci preserva dall’andare incontro a spiacevoli problemi: facciamo tesoro di queste indicazioni.

 

Dr. Francesco Sacco Medico Chirurgo Odontoiatra Specialista in Chirurgia Mxillo-Facciale in Salerno e Avellino www.chirurgomaxillofacciale.it

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

TAG: Salute delle gengive e cancro orale

Sullo stesso argomento