Impronte digitali dal dentista

Mai più impronte dal dentista, con la tecnologia digitale tutto è più semplice...
TRUE DEFINITION SCANNER 3M by Prof. Vincenzo Quinzi 02-03-2015

La rivoluzione digitale è ormai entrata anche nel settore dentale e l'impatto delle nuove tecnologie, lungo tutta la filiera, è ormai evidente.

Lo sviluppo del mercato è, di fatto, sostenuto dall'intervento di dentisti e odontotecnici in nuove tecnologie, che stanno rivoluzionando alcune metodiche diagnostiche, terapeutiche e di produzione di numerose apparecchiature in campo ortodontico, proteico e non solo. Tra questi l'ingresso della radiologia 3D Cone Beam, la chirurgia computer guidata, lo sviluppo della tecnologia CAD-CAM e non ultimo gli scanner intraorali di ultima generazione, che finalmente eviteranno le fastidiosissime impronte tradizionali, il tutto per migliorare confort per il paziente, precisione delle impronte stesse e velocizzazione del processo di produzione di apparecchiature ortodontiche molto sofisticate come Incognito e Invisalign.

Quando si tratta di creare l’ impronta perfetta, la precisione è tutto: lo scanner True Definition è l’ultima avanguardia del mondo 3M Unitek.

Grazie ad un sistema video 3d motion, l’apparecchio è in grado di riprodurre una vera e propria replica in tempo reale dell’anatomia scansionata. Nato per affiancarsi a diversi software ed applicazioni, esprime il massimo delle proprie potenzialità nell’utilizzo finalizzato al sistema linguale Incognito, Invisalign.

Come funziona il rivoluzionario True Definition Scanner della 3M?

Una volta preparato il paziente per la presa delle impronte, è possibile eseguire la scansione di un’intera arcata diagnostica in soli 60 secondi.

Il True Definition Scanner ci offre dei reali vantaggi di:

  • Accuratezza: la chiave per restauri ed apparecchi precisi

  • Facilità d’uso: manipolo piccolo e leggero per una scansione facile e veloce

  • Flessibilità: a voi la scelta di come avvalervi dell’odontoiatria digitale

  • Controllo degli aspetti clinici più critici dell’impronta


Miglior comfort per il paziente:

  • Il più piccolo manipolo sul mercato permette di eseguire una scansione facile, veloce e più confortevole per voi pazienti.

  • Minimizza i disagi dovuti ai rifacimenti o agli adattamenti in studio, grazie a restauri e apparecchi precisi, realizzati a partire da scansioni accurate

  • Aumenta il coinvolgimento del paziente e la pianificazione del trattamento, grazie alla visualizzazione in tempo reale delle scansioni 3D. La procedura completamente digitale porta a sedute più brevi, meno visite e un flusso di lavoro più rapido, così i nostri pazienti possono iniziare quanto prima il trattamento.

  • Acquisizione rapida e semplice della situazione intraorale completa (una volta preparato il campo, è possibile eseguire la scansione di un’intera arcata diagnostica in soli 60 secondi).

  • Elimina la necessità di occupare spazio e tempo per lo stoccaggio dei modelli fisici, grazie all’archiviazione delle scansioni digitali su piattaforma Cloud.

  • File STL facilmente accessibili per l’analisi, la pianificazione del trattamento, il confronto tra il prima e dopo e il report dei casi.


Lo  Scanner True Definition Scanner della 3M amplia le nostre possibilità di connessioni aperte e certificate.

Connessioni aperte

A differenza di molti sistemi “chiusi”, i file delle impronte digitali rilevate con 3M™ True Definition Scanner possono essere utilizzati con qualunque sistema che accetti i file STL, dando a noi e al nostro laboratorio opzioni illimitate per quanto riguarda la progettazione, la scelta dei materiali, la produzione, in base a quanto clinicamente appropriato per il nostro paziente.

Connessioni certificate

3M collabora con i principali produttori per assicurare l’integrazione con un’ampia gamma di soluzioni CAD/CAM, di impianti digitali e di applicazioni ortodontiche, tipo INCOGNITO e INVISALIGN

Le connessioni certificate garantiscono i benefici di un sistema integrato senza gli svantaggi di un formato proprietario. Sono in continua fase di test e validazione ulteriori connessioni certificate con i produttori più importanti per una futura integrazione.

Mai più impronte dal dentista, con la tecnologia digitale tutto è più semplice...

Dott. Prof. Vincenzo Quinzi
DDS, MSD, PhD
Specialist in Orthodontics
Adjunct Professor University of L’Aquila

Scritto da Prof. Vincenzo Quinzi
Fiamignano (RI)

TAG: Impronte digitali