Invisalign - ortodonzia invisibile

Align è un prodotto di alta tecnologia che sta rivoluzionando il mondo ortodontico. La società è stata fondata nel 1997 da Zia Chishti e Kelsey Wirth studenti della Stanford University. Gli uffici aperti nel 1998 con 25 dottori che testano il prodotto e forniscono il loro input. Approvato nello stesso anno dalla FDA.
by Dott. Edmondo Spagnoli 31-05-2010
Nel 1999 Invisalign si presenta all’AAO e raggiunge 100 dipendenti. Nel 2001 sono fabbricati 1.000.000 di allineatori ed inizia l’espansione in Europa ,in Francia, Germania ed Inghilterra. Nel 2002 inizia anche in Italia. La sede è in Santa Clara(California), con fabbriche in Costa Rica (clin check) e Tecna,Juarez,Mexico. Gli uffici coordinatori dell’Europa sono attualmente ad Amsterdam (NL) con centro di  Ricerca in Russia  per lo sviluppo degli software. L’8 aprile 2009 Align Tecnology festeggia il raggiungimento del 1.000.000- mo paziente. 56.000 sono i dentisti coinvolti nel trattamento con questa tecnica. La società ha depositato 350 brevetti internazionali.

60 Università di tutto il mondo studiano questo dispositivo medico e cercano di migliorarlo. In Italia è l’Università di Ferrara con il direttore della specialità in ortodonzia Prof. G.Siciliani che si distingue per le ricerche e per l’organizzazione di corsi e Convegni anche internazionali. Il materiale usato per la fabbricazione delle mascherine è ora l’Ex 30, un polimero di grado medicale, (esattamente è un polymethano da methylene diphenyl diisocyanato e 1,6 hexanediol) testato per la sicurezza e la biocompatibilità ai sensi della farmacopea degli USA,Classe IV,di 0,03" (075mm). Per le mascherine di mantenimento si usano spessori maggiori (0,030). Il piano di trattamento per la correzione della malformazione dentaria del proprio paziente viene preparato dall’ortodontista ed inviata in USA al tecnico Invisalign assieme ad un’impronta di precisione dei denti, le fotografie e le radiografie. Il tecnico seguendo queste indicazioni ed il materiale iconografico realizzerà una simulazione dei movimenti necessari al raggiungimento degli obiettivi richiesti. Questa rappresentazione virtuale ( chiamato clin check ) è un procedimento meraviglioso che serve al dentista per vedere se tutti i movimenti sono realizzabili e permette di introdurre modifiche, se necessario, ed anche al paziente che potrà visionare come sarà la sua bocca a fine trattamento. Questo clin check è anche lo strumento per dialogare col tecnico e quando si da l’ok perché siamo soddisfatti del risultato finale, servirà per il passaggio dalla fase virtuale alla fabbricazione delle mascherine. Si procede tramite il trasferimento delle informazioni tridimensionali alla SLA stero litografia computerizzata. E’ per questo procedimento che Invisalign ha ricevuto il premio dell’eccellenza nel 2001. Align è uno strumento medico ortodontico che ha come principale caratteristica di essere invisibile. Attraverso l’azione di queste mascherine (o allineatori) i denti si spostano gradualmente secondo il programma stabilito. Le forze sono leggere continue e dipendono dalle proprietà elastiche delle mascherine. La velocità del movimento dentale è 0,25mm per masherina con possibilità di derotazione di meno di 2°. 

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

TAG: invisalign - ortodonzia invisibile

Sullo stesso argomento