Dentista Dott.
Mario Giugno

Dentista Lecce, Puglia 3874 visite
  • Laurea: Medicina e Chirurgia
  • Aree di interesse:
    • Implantologia dentale
  • Indirizzo:
    LE:
  • N° iscrizione Ordine dei Medici: 4321
  • Iscritto a Dentisti-Italia.it il: 01-02-2008
  • Sito web: Clicca qui
Lo Studio Dentistico Leccese diretto dal Dott. Mario GIUGNO ha come obbiettivo primario la prevenzione, il ripristino funzionale ed estetico dei denti e del sorriso dei propri pazienti. L'odontoiatria del futuro, oggi più che mai, è protesa alla ricerca continua di materiali e metodi, che garantiscano il massimo risultato estetico e funzionale. Le nuove tecnologie, tra cui la nanotecnologia, e l’ingegneria applicata nel campo medico ed odontoiatrico, hanno completamente rivoluzionato l’immagine del dentista; non più considerato il “cavadenti” ma una nuova figura professionale, altamente specializzata e pronta a risolvere problemi fino a qualche anno addietro vera chimera. Lo staff medico dello studio dentistico leccese è composto da diversi specialisti ed ogni specialista è responsabile di una singola branca dell’odontoiatria, garantendo così il massimo della qualità. In questo modo, inoltre, lo studio è in grado di poter offrire servizi in tutti i campi dell’odontoiatria, riuscendo ad evitare al paziente inutili viaggi all’estero e di rivolgersi a diversi specialisti o di doversi affidare ad un singolo dentista per cure che abbracciano settori completamente diversi. Lo studio è assistito da personale altamente specializzato, costantemente aggiornato sulle tecniche di sterilizzazione, punto fondamentale per evitare le possibili infezioni di tipo crociato, tanto temute dai pazienti. La sicurezza scaturisce dalla lotta a ciò che non si vede, il microscopico, ma che subdolamente può colpire, quando non vengono rispettati i protocolli internazionali di sterilizzazione. A questo proposito facciamo presente che lo studio e' dotato di una sala attrezzata ed adibita unicamente alla sterilizzazione con autoclave, unica vera forma di sterilizzazione. Tutte le altre forme di disinfezione non hanno nessuna sicurezza assoluta, in quanto esistono germi e spore resistenti al calore ed agli agenti chimici. Se si vuole sterilizzare occorre autoclavare!! La sterilizzazione inizia con un perfetto lavaggio degli strumenti con disinfettanti chimici, successivamente sottoposti a trattamento in una vasca ad ultrasuoni (per la pulizia e la rimozione delle particelle grossolane dagli strumenti), e solo dopo imbustati e sigillati prima di essere inseriti nella autoclave per la sterilizzazione finale. L'autoclave rappresenta ad oggi l'unico vero sistema di sterilizzazione totale, con distruzione anche delle spore (esempio la spora del tetano) e dei virus epatitici ed HIV, altrimenti resistenti a qualunque tipo di altra sterilizzazione. Quotidianamente vengono sterilizzati ed imbustati non solo gli strumenti per uso chirurgico ma anche tutti gli strumenti di uso corrente come specchietti, pinzette, spatoline, teli e camici. Inoltre viene utilizzato comunemente materiale monouso anche in tutte le zone della poltrona odontoiatrica toccate dal medico e dall'assistente, dove viene impiegata una speciale pellicola protettiva adesiva. Tutto questo per poter garantire al paziente il massimo della sterilizzazione e dell’igiene. Per rendere le cure più rilassanti e confortevoli è disponibile la "sedazione con protossido di azoto ed ossigeno" , conosciuta come ANALGESIA SEDATIVA, largamente utilizzata negli Stati Uniti d'America: queste due sostanze sono normalmente presenti nell'atmosfera ed inalate con uno speciale "aerosol" , attraverso una mascherina nasale, permettono un piacevole rilassamento. Indicato per i piccoli pazienti è molto apprezzato anche dagli adulti. L'odontofobia (paura del dentista) sarà solo un vecchio ricordo!!
CONTINUA A LEGGERE