VORREI UN SORRISO COME TOM CRUISE

01-02-2009

Ottenere questo risultato non è poi così difficile: è sufficiente effettuare un normale trattamento sbiancante da un comune dentista. Tuttavia esistono differenti tecniche di sbiancamento, e non tutte hanno un effetto così “trasparente” sulla nostra salute.

 

Secondo un articolo apparso sulla rivista Photochemical & Photobiological Sciences, ad esempio, il trattamento di sbiancamento dentale con luce ultravioletta utilizzato da molti dentisti rappresenta un serio pericolo per la pelle e gli occhi colpiti dai raggi UV. Un pericolo che diventa ancora più evidente nei pazienti con carnagione chiara o pelle particolarmente sensibile alla luce.

 

L'effetto della radiazione è infatti circa quattro volte maggiore di quella dei raggi di un sole estivo, sottolineano gli autori, e gli effetti del trattamento cosmetico sono assolutamente paragonabili a quelli di altre tecniche di sbiancamento che non utilizzano lampade a raggi UV.

 

In linea generale, le tecniche di sbiancamento dai dentisti utilizzano un agente sbiancante, in genere il perossido di idrogeno, in associazione alla luce di una lampada che ha l'effetto di attivare il processo di ossidazione della molecola, accrescendo l'efficacia del trattamento. L'utilizzo dei raggi UV nelle lampade è stato introdotto per migliorare ulteriormente gli effetti dello sbiancamento.

 

“Coloro che guardano il sorriso di Tom Cruise e rimangono abbagliati dallo splendore e dal riflesso perlaceo dei suoi denti, farebbero bene a distogliere la loro mente dall'ottenere lo stesso effetto tramite un trattamento a raggi UV”, ha dichiarato Ellen Bruzzel, responsabile della ricerca.

 

Fonte: Bruzell EM et al. In vitro efficacy and risk for adverse effects of light-assisted tooth bleaching. Photochem Photobiol Sci 2009: DOI: 10.1039/b813132e

Latest News

Acqua frizzante? Può far male a stomaco e denti.

L'anidride carbonica è sotto accusa perché può causare danni ai denti . 20-06-2016

Carie e parodontite: i principali disturbi del cavo orale per l'Oms

L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) evidenzia l'incidenza e la pericolosità anche di altre patologie 08-01-2016

Il tè arricchisce il fluoro dei denti

Le varietà meno care contengono più fluoro 16-12-2015

L' ORIGINE DELLO SPAZZOLINO DA DENTI E DEL DENTIFRICIO

Sembra incredibile, ma già 3.000 anni avanti Cristo gli egiziani si pulivano i denti con uno spazzolino rudimentale. 22-11-2015

Perugia, ascesso a 102 anni: bisnonna operata sul lettino dell'ambulanza

L'estrazione è dovuta avvenire in Ospedale a Perugia, in presenza anche di un grave ascesso odontogeno, con la bisnonna che[...] 17-09-2015

Il tè al latte è uno sbiancante naturale, per denti senza macchia.

Tutto merito della caseina, la proteina più importante del latte, che cattura i tannini lasciando i denti immacolati. E alla lunga[...] 17-08-2015

Salute dei denti, 5 nemici che la mettono a rischio

Sappiamo bene che per avere denti in salute bisogna curare l’igiene orale, ma questo non è tutto! Ecco quali sono gli alimenti che possono[...] 24-06-2015