PAURA DEL DENTISTA ADDIO CON IL NUOVO LASER MADE IN EUROPE

03-06-2008

Questa la felice promessa di un nuovo apparecchio laser made in Europe, che potrebbe ben presto far dimenticare ai malcapitati costretti a otturazioni o estrazioni le iniezioni di anestetico e certi strumenti 'di tortura' come i trapani. Il nuovo strumento, che promette di mandare in soffitta la paura, si chiama Fotona Fidelis Plus III e rappresenta l'ultima generazione di laser, capace ora anche di incidere e tagliare tessuti duri como lo smalto dei denti. Unica controindicazione, non potrà essere usato sulle otturazioni di mercurio perché i suoi raggi si riflettono sulla superficie metallica, e perché il calore potrebbe vaporizzare il mercurio producendo gas tossici. Ma eviterà al dentista di dover fare pressione, come avviene oggi, con i tradizionali strumenti a disposizione, causando le fitte di dolore che chiunque ha avuto la disgrazia di conoscere ben ricorda. In più, assicurano gli ideatori, la sua estrema precisione consente di dirigere le onde luminose solo laddove necessario senza intaccare i tessuti circostanti.

Due i laser a disposizione. Il primo aumenta di intensità quando incontra sulla sua strada il tessuto danneggiato dalla carie, e invece rallenta se arriva a quello sano. Il secondo è destinato ai lavori più delicati su gengive e tessuti molli, ed è più simile a quello usato dai chirurghi plastici e dai dermatologi per rimuovere rughe o bruciare vene superficiali. Lo strumento è dunque destinato a mandare in soffitta i mezzi tradizionali, con il contorno di rumori terrorizzanti e calore fastidioso, principali fonti di dolore per il paziente. Tanto che per molti potrebbe essere evitata addirittura l'anestesia.

Non solo: il laser sterilizza contemporaneamente alla sua azione, e accorcia le procedure, perchè essendo più mirato danneggia meno. Certo il suo costo è alto e dunque ci vorrà del tempo prima di vedere questi apparecchi nello studio del proprio dentista.

Fonte: Adnkronos Salute

Latest News

Acqua frizzante? Può far male a stomaco e denti.

L'anidride carbonica è sotto accusa perché può causare danni ai denti . 20-06-2016

Carie e parodontite: i principali disturbi del cavo orale per l'Oms

L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) evidenzia l'incidenza e la pericolosità anche di altre patologie 08-01-2016

Il tè arricchisce il fluoro dei denti

Le varietà meno care contengono più fluoro 16-12-2015

L' ORIGINE DELLO SPAZZOLINO DA DENTI E DEL DENTIFRICIO

Sembra incredibile, ma già 3.000 anni avanti Cristo gli egiziani si pulivano i denti con uno spazzolino rudimentale. 22-11-2015

Perugia, ascesso a 102 anni: bisnonna operata sul lettino dell'ambulanza

L'estrazione è dovuta avvenire in Ospedale a Perugia, in presenza anche di un grave ascesso odontogeno, con la bisnonna che[...] 17-09-2015

Il tè al latte è uno sbiancante naturale, per denti senza macchia.

Tutto merito della caseina, la proteina più importante del latte, che cattura i tannini lasciando i denti immacolati. E alla lunga[...] 17-08-2015

Salute dei denti, 5 nemici che la mettono a rischio

Sappiamo bene che per avere denti in salute bisogna curare l’igiene orale, ma questo non è tutto! Ecco quali sono gli alimenti che possono[...] 24-06-2015