Protesi metal-free degli incisivi superiori

Riabilitazione protesica estetica per l'assenza dell'incisivo superiore destro. Per esigenze estetiche viene anche ricostruito in studio anche l'incisivo superiore sinistro, con materiale composito.
by Dott. Cristian Romano 16-05-2009
A seguito di un ascesso parodontale destruente, la paziente si presenta alla nostra osservazione per l’estrazione dell’incisivo superiore destro. Alla paziente, già in cura presso lo studio per terapia parodontale e ortodontica, viene avulso l’elemento dentario e applicato un provvisorio (Maryland bridge). Avendo osservato con attenzione le radiografie (dentascan), appare evidente che per la sostituzione dell’elemento con tecnica implantare sarebbe necessaria una rigenerazione ossea, ma per i motivi che si evincono dall’anamnesi, si opta per una riabilitazione protesica classica. Ovviamente viene scelta una riabilitazione estetica, considerata la posizione, pertanto si procede alla realizzazione di un ponte metal-free in ossido di zirconio-ceramica. Al momento della cementazione definitiva del ponte viene anche ricostruito in studio il 2.2 (incisivo laterale sinistro), per riposizionare il bordo incisale e armonizzare il sorriso.
Successivamente, se cambieranno le condizioni della paziente, si potrà intervenire con un innesto connettivale in posizione 1.1.


Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

dentascan superiore
 
denti monconizzati
modello di lavoro
struttura metal free
 
 
prova della struttura
 
ponte ceramizzato
 
 
Si noti nel modello la quatità di osso vestibolare perso nella zona del 1.1
sorriso forzato
sorriso del paziente. l'incisivo 2.2 ├Ę stato ricostruito in composito

TAG: Protesi Metal-free degli incisivi superiori

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.