La zirconia-ceramica

Restauri dei denti in ceramica integrale
by Dott. Maurizio Macrì 24-10-2013
Le ceramiche integrali o metal-free sono restauri protesici privi di metallo.


La ceramica integrale è una protesi dentaria ancora di "nicchia" in quanto poco diffusa, operatore dipendente e che si avvale di una tecnologia CAD/CAM.

Le ceramiche metal-free possono essere divise in due grandi famiglie:

 

  1. Le ceramiche feldspatiche, vetrose ed a base di disilicato di litio.


  2. Le ceramiche ad alta resistenza -ceramiche avanzate-. Le ceramiche ad alta resistenza includono l'Allumina e la Zirconia.


La zirconia-ceramica è una protesi metal-free ad alta resistenza, indicata nei restauri protesici di corone e ponti fissi o come sottostruttura nelle protesi mobili ancorate agli impianti endo-ossei. L'impiego di tale materiale, in sostituzione della tradizionale metallo-ceramica, offre una serie di vantaggi: impiego di un unico materiale, leggerezza, massima estetica in spessori ridotti, assenza di saldature, alta precisione ed estetica al margine gengivale, alta biocompatibilità ed anallergicità. Tali risultati sono possibili grazie alla tecnologia CAD/CAM computerizzata che consente fasi e tempi di lavorazione ridotti.

Gli svantaggi sono legati al fatto che, ad oggi, non è possibile impiegare la zirconia-ceramica in ponti eccessivamente lunghi, alla rigidità del materiale ed alle possibili complicanze legate non solo alle fratture, ma anche ad una possibile sofferenza del parodonto (tessuto di sostegno del dente: osso, gengiva e legamento). L'impiego della zirconia-ceramica è una tecnica che, più delle altre, necessita di un operatore altamente specializzato e di esperienza clinica in ambito protesico che si avvalga di un odontotecnico ugualmente qualificato.



Scritto da Dott. Maurizio Macrì
Napoli (NA)

Ceramica integrale
Stato clinico iniziale
Rilievo dell'impronta
Impronta
Il progetto CAD
Il Provvisorio
Zirconia-ceramica: struttura
Caso clinico finale in zirconia-ceramica

TAG: la zirconia-ceramica

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.