Recupero di una tasca parodontale con innesto

Innesto osseo e membrana riassorbibile
by  Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione 01-02-2011
Il trattamento è stato eseguito su una paziente di sesso femminile con una grave mobilita di III grado di un 1.2 (incisivo laterale). Purtroppo la paziente fumatrice ha avuto un aggravamento della situazione nel corso degli anni, anche dopo curettaggi a cielo copero e scoperto.
In collaborazione con la Dott.ssa Laura Marchione siamo intervenuti con un innesto di osso eterologo ( Osteo-Biol) Gen-Oss mischiato con Gel 40 e ricoprendo l'innesto con una membrana riassorbibile della Osteo-Biol. Notate il risultato ed il recuprero della profonda tasca a 4 e poi a 9 mesi. Il risultato è ottimale e la mobiltà scomparsa. Non so quanto durerà, la paziente è ancora una fumatrice convinta!


Scritto da Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione
L'Aquila (AQ)

Rx Iniziale, notate la tasca "un pò" profonda!
L'intervento
L'intervento
Sutura
Rx dopo l'innesto.
Rx dopo 4 mesi
Rx a 9 mesi.
Prima ( notate la tasca) ...e
..dopo! Il recupero osseo in verticale.

TAG: Recupero di una tasca parodontale con innesto

Sullo stesso argomento