L'ortodonzia linguale e l'estetica in ortodonzia

Estetica con l'efficienza dell'ortodonzia tradizionale
by Dott. Francesco Fusaro 21-03-2011
L'ortodonzia linguale, è una metodica che trova sempre più spazio nel panorama ortodontico grazie alla combinazione di efficacia e totale invisibilità che presenta.

Pochi giorni di Compliance ( meno di una settimana) per permettere un adattamento della lingua alla presenza del nuovo presidio, dopodiché il fastidio, la tipologia e durata dei controlli risultano essere assolutamente paragonabili a quelli dei tradizionali apparecchi ortodontici.

La tecnica è veloce, predicibile e non ha bisogno di essere rimosso durante i pasti o le pause caffè come accade nelle metodiche caratterizzate da Mascherine Trasparenti Rimovibili.

La sua poca diffusione è dovuta ancora esclusivamente alle difficoltà tecniche per l'operatore che approccia questa tecnica, ma i risultati e la soddisfazione dei pazienti da noi riscontrate con questa tipologia di terapia rendono ormai chiaro che il futuro dell'ortodonzia estetica andrà in questo senso.

I vantaggi della tecnica linguale sono riscontrabili non solo nell'estrema estetica del presidio, ma anche nella facilità della risoluzione dei morsi profondi e, soprattutto, nel minor rischio di comparsa di decalcificazioni dello smalto in zone estetiche dovuto a tecniche di bonding e debonding vestibolari.


Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

 

TAG: ortodonzia linguale