Malocclusione di cl ll iperdivergente openbite

Paziente adulta con grave cl ll iperdivergente con disfunzione alle articolazioni temporomandibolari
by Dott.ssa Monica Casadei 16-11-2008
La paziente non è mai stata trattata per la sua malocclusione per la presenza anche di problemi parodontali (recessioni). Il problema è che è la malocclusione stessa a provocarli. Da tempo è inoltre sofferente di disturbi alle ATM detra e sinistra con episodi di blocco articolare. E' stata trattata con la approccio diagnostico del Prof. Sato. Il trattamento è durato 19 mesi ed è stabile da 5 anni.


Scritto da Dott.ssa Monica Casadei
Ravenna (RA)

 
foto endorale centrale iniziale
endorale iniziale sinistra
endorale finale destra
endorale finale centrale
endorale finale sinistra
profilo iniziale e finale

TAG: Malocclusione di cl ll iperdivergente openbite