Le notevoli possibilita' dell'elastodonzia - secondo caso

Paziente con discrete problematiche di tipo parafunzionale: onicofagia, morsicamento labbro inferiore, ecc...
by Dott. Gianfranco Paolini 06-04-2008
Il caso presenta un aziente con discrete problematiche di tipo parafunzionale: onicofagia, morsicamento labbro inferiore, ecc...


Scritto da Dott. Gianfranco Paolini
Milano (MI)

 
 
ritengo che il trattamento precoce di questi piccoli pazienti debba oggi essere considerato come un trattamento rutinario. Infatti l'elatodonzia con la riabilitazione neurofunzionale rappresenta per me il miglior approccio possibile a gran parte delle disgnazie conosciute visto che il ruolo delle forze miofunzionali rappresenta il pio' potente strumento della natrura nell'indirizzare la nostra dentizione sia verso l'eccellenza sia verso lo squilibrio . Il non intercettare queste problematiche per me oggi determina una vera e propria perdita di chanse per il piccolo paziente che puo' con relativa facilita raddrizzare il proprio percorso di crescita migliorando le funzioni che guidano lo sviluppo addirittura del suo volto , e non solo dei suoi denti. Quindi elastodonzia intercettiva precoce consigliata ogni volta che intavedo anomalie funzionali gravi nel piccolo paziente. cordiali saluti
 
 
 
 
 

TAG: Le notevoli possibilita' dell'elastodonzia - secon