Terapia di 18 mesi con apparecchiatura funzionale

MORSO APERTO DENTALE E SCHELETRICO IN PAZIENTE CON CROSS MONOLATERALE POSTERIORE SINISTRO
by Dott. Vincenzo Gueli 14-09-2013
P.G. 8 anni e 2 mesi all'inizio della terapia si presentava con morso aperto e morso crociato monolaterale posteriore sinistro a carico di 6.4-6.5-2.6.
Il cross monolaterale rappresenta una malocclusione ingravescente e va dunque corretto non appena la diagnosi viene effettuata.
Il paziente in crescita rappresenta il substrato ottimale per la terapia funzionale, in quanto i vettori delle forze morfogenetiche del soggetto in crescita possono essere positivamente modificati per risolvere la malocclusione in fase precoce e prevenirne l'ingravescenza

Dalla teleradiografia si evidenziava iperdivergenza con II classe scheletrica.

Dopo 18 mesi con terapia funzionalizzante (PFB II classe), la paziente mostra di aver risolto le problematiche verticali e trasversali che erano state riscontrate all'esame obbiettivo.


Scritto da Dott. Vincenzo Gueli
Catania (CT)

 
 

TAG: tterapia di 18 mesi con apparecchiatura funzionale