Implantologia guidata

Riabilitazione protesica in tempo unico su impianti con tecnica digitalmente guidata
by Dott. Ennio Balconi 13-06-2015

Valutata con opt la dimensione ossea, si esegue TC Cone Beam e si acquisice impronta ottica per procedere alla progettazione deli impianti. Dopo aver costruito al computer  le corone virtuali, si localizza il sito implantare verificando la consistenza ossea ed evidenziando il n. mandibolare. La rilevazione tridimensionale consente l'ottimizzazione della posizione e del carico masticatorio. Ottenuta la guida chirurgica ad appoggio dentale sulla base della programmazione digitale, si procede all'inserimento degli impianti. Il tempo chirurgico prevede l'apertura degli opercoli transmucosi con fresa dimensionata sull'impianto. La fresatura dell'osso con frese calibrate , a bassa velocita e con abbondante irrigazione. Per finire il posizionamente delle viti implantari è semplice e si calibra il torque con dinamometro. Si posizionano sugli impianti le viti di guarigione (gengiva former). Verificata l'ottima stabilità primaria si decide per la protesizazione immediata tramite confezionamente di ponte in resina  eseguito direttamente in studio con tecnica Cad -Cam.



Scritto da Dott. Ennio Balconi
Rho (MI)

 
 
 
 
 
 
 
 

Sullo stesso argomento