Gbr ed implantologia.

aumento verticale di osso senza l'utilizzo di membrana.
by Dott. Gianluigi Renda 24-03-2010
Da una serie di casi personali, ho constatato che nella gbr spesso è possibile evitare l'uso di una membrana a protezione dal connettivo. Lo stesso accade quando inserisco più di un impianto. Sfrutto l'effetto tenda degli impianti contigui ed evito l'applicazione della membrana. Non ho infiltrazione connettivale tale da inficiare lo spessore ottenuto. I risultati sono quasi sovrapponibili a quelli con membrana riassorbibile.


Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

estrazione dei denti 31-41 e splintaggio. si noti l'assenza di alveoli. ho deciso di non estrarre tutto il gruppo frontale e quindi inserire impianti, per la troppa infiammazione presente.
osso recuperato tramite carotatrice
estratti i denti 32-42, ho inserito contestualmente gli impianti. si noti l'intenzione nel lasciarli sovracrestali per 4 millimetri. i picchi ossei sono contrassegnati coi puntini neri. l'altezza crestale infraimplantare è contrassegnata con la linea nera orizzontale
guarigione a 9 mesi. si noti il recupero nonostante l'assenza della membrana.

TAG: gbr ed implantologia.

Sullo stesso argomento