Intervento chirurgico implantare post-estrattivo

Impianto dopo estrazione dei denti 4.2 e 3.2 seguito da innesto osseo
by Dott. Luca Arduini 06-03-2009
Paziente di 60 anni, maschio, con perdit dei denti 4.1 e 3.1, dovuta lesione parodontale che ha provocato mobilit di grado 3, circa un'anno f. Controllato il quadro clinico, decido di estrarre elementi dentali 4.2-3.2 e di sostituirli nella stessa seduta con due impianti. Eseguita lestrazione, stato revisionato l'alveolo poi sono stati posizionati gli impianti che infine stabilizzati con innesto osseo. La ferita stata suturata con filo di seta a RICOPERTURA TOTALE. Il paziente non ha mostrato nessun tipo di disagio per l'intervento.
Trattasi di consulenza esterna al mio studio mancano le foto di fine lavoro protesico e del controllo post-operatorio a cui ha provveduto il collega.
Dott. Arduini Luca
Dottssa Zuccaro Daiana


Scritto da Dott. Luca Arduini
Pontecorvo (FR)

Foto inizio lavoro
Fase post-estrazione dei denti 4.2 e 3.2
Foto Cresta vestibolare conservata durante l'estrazione.
Foto dopo posizionamento degli impianti
Foto Innesto osseo
Foto Sutura a fine operazione chirurgica.

TAG: Intervento chirurgico implantare post-estrattivo

Sullo stesso argomento