Sostituzione del dente singolo in zona estetica

Riabilitazione implanto protesica nei settori frontali
by Dott. Maurizio Ciatti 20-02-2009
In questo caso clinico vengono illustrati i risultati estetici ottenuti nella sostituzione di un dente singolo grazie all’utilizzo di moncone in zirconio e gli stessi sono confrontati con quelli ottenuti nella sostituzione del dente adiacente avvenuta nove anni prima e con moncone in metallo.


Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia
Consulente di Dentisti Italia

Opt pre operatoria in cui si nota il riassorbimento interno del centrale superiore di dx (1.1)
Dopo l'estrazione dell'elemento compromesso si attende la guarigione del sito post-estrattivo e si esegue una opt dopo la quale si decide di sostituire il dente mancante con un impianto
viene quindi inserito un impianto e dopo 6 mesi la relativa corona. Rx post operatoria
rx di controllo dopo 6 anni dal posizionamento dell'impianto
dopo qualche anno la pazinete si presenta con mobilitÓ di 3 grado sul 21 che viene successivamente estratto.
dopo la guarigione del del sito post estrattivo si decide di sostituire il dente mancante con un impianto. Rx post chirurgica
6 mesi dopo si procede con la parte protesica scegliendo per il nuovo impianto il moncone in zirconio.
visione intra orale del moncone in zirconio e di quello metallico utilizzato 10 anni prima per l'impianto adiacente. (non essendo in commercio monconi in zirconio per l'impianto posizionato 10 anni prima non si Ŕ potuto cambiare il moncone) si decide comenque di rifare la corona
Le corone posizionate
rx di controllo a 2 anni
il sorriso della paziente
Particolare del risultato estetico ottenuto. 2 anni dal posizionamento delle corone

TAG: Sostituzione del dente singolo in zona estetica

Sullo stesso argomento