Ritrattamento endodontico con apecificazione di premolare superiore con granuloma, rizolisi apicale e riassorbimento interno.

Il caso mostra un ritrattamento endodontico fino ad un follow up di 10 anni di un premolare con molteplici problematiche endodontiche.
by Dott. Luca Boschini 19-10-2010
La paziente giunge all'osservazione con viso tumefatto. All'ispezione intraorale anche la gengiva dei denti del secondo quadrante appariva tumefatta e violacea, di consistenza molle. La diagnosi di ascesso periapicale è stata piuttosto semplice. Il dente all'origine del problema era il secondo premolare sinistro. Radiograficamente il dente mostrava una grande lesione periapicale granulomatoide, una evidente rizolisi apicale ed un'area di riassorbimento interno. Il dente è stato aperto per favorire un drenaggio. Successivamente è stata intrapresa una procedura di apecificazione che ha richiesto circa due anni. Durante questi due anni il dente è stato periodicamente medicato con idrossido di calcio e controllato radiograficamente. In questo intervallo di tempo la lesione periapicale si è pressoché completamente riassorbita. A questo punto il dente è stato chiuso definitivamente con guttaperca e root canal sealer. Con il tempo è stato possibile osservare la scomparsa della lesione periapicale ed un successo endodontico che ad oggi ha compiuto 10 anni.


Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Caso iniziale. Si notino la lesione periapicale, la radice raccorciata per il riabborbimento dell'apice radicolare e l'area di riassorbimento interno nel terzo apicale della radice.
Lesione fortemente riassorbita a distanza di 6 mesi dall'inizio dell'apecificazione. Il canale risulta apparentemente vuoto perché l'idrossido di calcio utilizzato nella terapia era radiotrasparente.
Radiografia a due anni. La lesione è scomparsa e l'apice ha raggiunto un diametro (#45) per il quale si ritiene di poter procedere alla chiusura definitva del canale.
Verifica della lunghezza di lavoro con strumento impegntato all'apice radicolare.
Chiusura definitiva con guttaperca e pulp canal sealer.
Controllo del dente a 4 anni di distanza dalla conclusione del ritrattamento endodontico.
Controllo del dente a 10 anni dall'inizio delle terapie.

TAG: Ritrattamento endodontico con apecificazione di pr

Sullo stesso argomento