Autotrapianto dentale di dente del giudizio 48 in posizione 47.

Il caso clinico mostra radiograficamente un autotrapianto del dente 48 in posizione 47.
by Dott. Luca Boschini 12-11-2010
La paziente mostrava una situazione critica per il recupero del dente 47 che risultava massivamente cariato e trattato endodonticamente in maniera insufficiente. Il 48 era posizionato orizzontalmente con la corona in direzione della radice distale del 47. L'impianto dentale in posizione 47 a seguito dell'estrazione sarebbe stato impossibile se non fosse stata eseguita l'estrazione del dente del giudizio, poiché avrebbe impedito una adeguata rigenerazione ossea in posizione 47. Essendo il 48 sano, si è optato per una trasposizione del dente del giudizio in posizione 47 (trapianto dentale omologo o autotrapianto). Il dente del giudizio riposizionato è stato dunque devitalizzato e restaurato in composito. L'ultima radiografia di controllo a 3 anni mostra una perfetta integrazione del dente trapiantato con una completa rigenerazione parodontale distale laddove il difetto osseo era più consistente.


Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Caso iniziale. Il dente posizionato anteriormente è irrecuperabile e viene pertanto estratto. Il dente del giudizio incluso viene avulso e trapiantato al suo posto.
Controllo radiografico dell'immediato postoperatorio. Il difetto osseo attorno al dente del giudizio è considerevole e legato alla difformità tra le radici dei due denti e alla osteotomia fatta per consentire l'inserimento del dente del giudizio nell'alveolo del 47.
Controllo radiografico della terapia endodontica.
Coltrollo a 1 anno del trapianto dentale. Si noti la perfetta rigenerazione ossea parodontale. Nel frattempo è stato ritrattato e restaurato protesicamente anche il 46.
Controllo radiografico a 3 anni. La situazione è invariata rispetto a 2 anni prima.
Foto occlusale del dente trapiantato (a sinistra) a 3 anni.

TAG: Autotrapianto dentale di dente del giudizio 48 in