Lesione v classe e laser

Trattamento di una lesione V Classe con gengivectomia laser
by Dott. Francesco Fusaro 24-05-2011
Il laser è una soluzione moderna per il trattamento chirurgico dei tessuti molli con una riduzione dello stress e del dolore avvertito dal paziente. Non sono necessari punti di sutura e non bisogna aspettare la guarigione del sito prima di intervenire sul difetto da restaurare.
L'azione battericida ed antisettica consente di ottenere una ferita pulita che va incontro a guarigione in tempo breve, senza particolare dolore avverto da parte dei pazienti.

BENEFICI:

  • Azione antisettica e battericida
  • Azione antinfiammatoria
  • Azione Biostimolante
  • Taglio fine e preciso senza utilizzo di bisturi
  • No sanguinamento ed ottima visione del campo operatorio con riduzione della contaminazione in caso di materiali compositi
  • Brevi tempi di guarigione grazie alla stimolazione delle cellule connettivali ed epiteliali
  • Riduzione della necessità di anestetico
  • Riduzione/assenza di dolore post-operatorio

CAMPI DI APPLICAZIONE
:

  • Parodontite
  • Trattamento tasche gengivale
  • Trattamento perimplantiti
  • Innesto di gengiva: per l'incisione gengivale Gengivectomia e Gengivoplastica
  • Frenulectomia e Papillectomie orali
  • Emostasi
  • Rimozione neoformazioni (fibroma, epulide)
  • Incisione e drenaggio degli ascessi
  • Sterilizzazione dei canali fistolosi
  • Prelievo di connettivo
  • Decontaminazione canale radicolare
  • Incappucciamenti diretti
  • Decontaminazione cavità
  • Scappucciamento impianti
  • Pretrattamento dei monconi
  • Chirurgia preprotesica
  • Lesioni Afose e lesioni Erpetiche
  • Biostimolazione ATM
  • Leucoplachie e Lichen Ruben Planus
  • Attivato dello sbiancamento dentario


Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Lesione di V Classe alla prima visita
Gengivectomia laser
Ricostruzione sotto Diga
Rimozione diga e visione del restauro
Finale dopo 7 giorni dal laser

TAG: laser odontoiatria