Restauro estetico con utilizzo di super-colori.

Ricostruzione di un incisivo centrare con particolare superficie vestibolare
by Dott. Francesco Fusaro 21-04-2011
La paziente si presenta come urgenza in studio dopo una caduta che ha provocato la frattura del margine incisale dell’incisivo superiore.

Lo smalto della paziente presenza una colorazione dettata da zone di decalcificazione sul tutta la superficie vestibolare dell’elemento.

Essendo un restauro immediato non è possibile realizzare una mascherina per la ricostruzione anatomica dell’elemento.

Si procede con una ricostruzione diretta:

1. Si prepara la superficie con un chamfer che ha la funzione di mimetizzare meglio l'interfaccia restaurata;

2. Primo strato di dentina;

3. Sovrapposizione di uno strato di smalto;

4. Determinata la macro anatomia, si usa un intensivo bianco per imitare la caratterizzazione tipica di questa paziente;

5. L'elemento viene rifinito.

Alla prova del freddo l'elemento risulta vitale, verrà tenuto sotto controllo.









Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

situazione clinica iniziale
Inserita la diga di gomma viene preparato il chamfer
strato di dentina
strato di smalto e macro anatomia
risultato finale dopo l'utilizzo di intensivo bianco

TAG: restauro estetico