Sostituzione amalgama

Carie secondaria
by Dott. Gianluca Galvani 05-12-2010
E' stato necessario sostituire una vecchia otturazione in amalgama infiltrata con una nuova otturazione. La paziente, una bellissima ragazza, voleva ottenere un risultato ottimale dal punto di vista estetico per cui si è optato per una ricostruzione diretta in composito. La ricostruzione ultimata si mimetizza perfettamente con il colore dei denti adiacenti e permette al contempo un'efficiente funzionalità.


Scritto da Dott. Gianluca Galvani
Rimini (RN)

Situazione iniziale
Carie secondaria dovuta all'infiltrazione dell'amalgama preesistente
Pulizia della carie e preparazione della cavità
Ricostruzione ultimata
Risultato finale

TAG: sostituzione amalgama dente